home Home directions_car Eventi Rally infoChi siamo email Contatti
Immagine della Notizia

42° RALLY DUE VALLI – Verona

25 Giugno 2024

È stato presentato nella giornata di ieri, nella Sala Arazzi del Comune di Verona il 42° Rally Due Valli, quarto round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco 2024 valido anche per la Coppa Rally di 4a Zona.

L’evento è organizzato dall’Automobile Club Verona e ACI Verona Sport con il supporto della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Verona, Sara Assicurazioni ed ACI Global Servizi.

Il 42° Rally Due Valli sarà quest’anno solo rally per auto moderne e per la prima volta permetterà a tutti, quindi anche ai concorrenti della CRZ, di disputare lo stesso identico percorso, le stesse prove senza versioni accorciate, generando di fatto una sola unica classifica. Si tratta di un’opportunità importante che ha permesso di sfiorare le 120 vetture partecipanti lasciando presagire uno spettacolo di grande intensità.

Due saranno i passaggi in Piazza Bra, momento glamour di questa edizione. Il primo venerdì 28 dalle 15:15 con i concorrenti in partenza verso la parte competitiva della manifestazione, mentre sabato 29 dalle 17:30 la pedana allestita davanti al Palazzo della Gran Guardia ospiterà l’attesa cerimonia di premiazione che celebrerà i vincitori, con la conduzione di una delle voci più importanti dell'automobilismo italiano, quella di Nicola Villani, già commentatore ufficiale Eurosport per la recente 24 Ore di Le Mans.

Il Due Valli di quest’anno si dipanerà su di un percorso di oltre 106 chilometri cronometrati, con due tappe, 7 prove speciali e un tratto cronometrato di quasi 26 chilometri. La settimana della gara sarà comunque lunga ed intensa. Oltre a tutte le pratiche di verifica dei concorrenti, che inizieranno già martedì sera all’Automobile Club Verona in Via della Valverde, giovedì andranno in scena i test ufficiali pre-evento a Grezzana, nel tratto in discesa tra Loc. Busoni di Rosaro e il capoluogo valpantenate.

Venerdì 28 giugno si accenderanno i motori del 42° Rally Due Valli. Dalle 7:30 le prove libere e le qualifiche sulla “Postuman - Aleph” tra Castagnè e Mezzane porteranno a Verona il nuovo format del campionato: i primi quindici piloti classificati delle qualifiche possano poi selezionare la loro posizione di partenza per la tappa di sabato in una cerimonia che si svolgerà alle 14:30 del venerdì presso l’hospitality truck ACI Sport in parco assistenza. Il paddock sarà allestito al Parcheggio Re Teodorico di Veronafiere e proprio qui scatterà la vera gara, venerdì alle 15:00.

Dopo il passaggio in Bra delle 15:15 i piloti affronteranno tre prove speciali. La PS1 “San Mauro di Saline - Verona Serramenti SBN” di 12,94 chilometri è una delle più attese per la sua conformazione molto tecnica, la strada stretta ed alcuni passaggi altamente spettacolari. Alle 16:54 PS2 a “Postuman - Up Rent” nuovamente tra Castagnè e Mezzane in diretta TV, quindi alle 20:30 in notturna secondo passaggio a San Mauro di Saline.

Sabato si inizierà alle 8:00 a Veronafiere con la prima assistenza. Le vetture saliranno poi in Valsquaranto per il primo passaggio su “Moruri - Banca Valsabbina” in programma alle 9:19. La prova parte dal Pian di Castagnè, sale a Caiò e quindi percorre un tratto della SP35 fino al bivio per Moruri, scende nuovamente e nell’ultima sezione torna a percorrere il tratto di Postuman.

Alle 10:14 la “Bolca - Tomasi Auto”, la prova regina con i suoi 25,56 chilometri. Era dal 1989 che al Due Valli non si vedevano prove oltre i 25 chilometri e sarà questa la speciale più selettiva. Dopo il riordino e l’assistenza a Veronafiere intorno a mezzogiorno, i concorrenti affronteranno un secondo passaggio con “Moruri” alle 14:06 e “Bolca” alle 15:01. Arrivo in Piazza Bra a partire dalle 17:30.

 

Saremo al via per questo nuovo appuntamento del CIAR, valido anche come 4a prova della Suzuki Rally Cup 2024 con Stefano e Maurizio Vitali, ai quali abbiamo nuovamente messo a disposizione una vettura della struttura ligure PFA Motorsport della famiglia Poggio, dato il prolungarsi della riparazione della nostra Swift 1.0 Boosterjet.

Attualmente siamo quarti in campionato” – racconta Vitali – “e vogliamo essere pronti per andare al Lana con il coltello tra i denti, cercando di migliorare ulteriormente la nostra posizione in classifica tra le racing start 1.0cc.

Le strade veronesi le conosco già e siamo felici di tornare su questi asfalti prestigiosi con mio papà ad affiancarmi; il suo contributo sarà determinante per affrontare al meglio una gara tosta come il Due Valli.

Grazie a tutti i partners che hanno reso possibile la partecipazione ad un evento così prestigioso” – conclude Vitali – “e cercherò di fare del mio meglio per sfruttare questa occasione. Confrontarsi con i migliori della Suzuki Rally Cup sarà uno stimolo per cercare di crescere ancora.

Ho un pacchetto notevole a disposizione e sono certo che avremo modo di lavorare tutti in sintonia.

Ancora qualche giorno d’attesa e si parte per Verona".

EVENTI

53° TROFEO VALLECAMONICA - Malegno (Bs)

9 Luglio 2024

Il 53° Trofeo Vallecamonica parte con 255 iscritti: era dal 2005, l’ultima edizione valida per l’Europeo, che non si raggiungevano queste cifre. Si tratta di un importante punto di partenza per l’Automobile Club Brescia, organizzatore di questa edizione della gara valida per il FIA European Hillclimb Championship, per il Campionato Italiano Supersalita e per il Campionato Italiano Velocità Montagna. La gara, in programma il 13-14 luglio, torna a riproporre il confronto tra i due più forti e titolati piloti italiani in attività: Simone Faggioli, su Nova Proto NP01 Bardahl e Christian Merli su Osella FA30 Judd LRM. Entrambi hanno già vinto in Vallecamonica e l’ultima sfida che li contrappose si consumò nel 2021. Tra i piloti del FIA European Hillclimb Championship, oltre a Merli, ci sono tutti i protagonisti. La stagione continentale arriva in Vallecamonica esattamente a metà campionato: cinque gare disputate, cinque da disputare. Il francese Geoffrey Schatz (Nova Proto NP01) è attualmente al comando, con Merli secondo ed Alexander Hin (GER) al terzo posto su Osella FA30.  Lo svizzero Joel Volluz (Osella FA30) e Renzo Maria Napione (Reynard 01L) possono giocare la loro conoscenza del tracciato come l’esperto Fausto Bormolini (Nova Proto NP01 C). Anche lo spagnolo Joseba Iraola Lanzagorta (Nova Proto NP01) è tra gli indiziati per una prestazione di spessore. Lo spettacolo sarà assicurato però anche da tutte le altre categorie con 67 vetture Racing Start, quasi 20 vetture GT, un bel numero di vetture E1 e TCR. 13 sono le nazioni rappresentate oltre all’Italia con Austria, Belgio, Svizzera, Repubblica Ceca, Germania, Spagna, Francia, Croazia, Ungheria, Kosovo, Macedonia, Serbia e Slovenia. Noi non potevamo di certo mancare ad un evento così prestigioso, ed al via della gara “di casa” schiereremo due piloti: Con il numero 289 ed una poderosa Ford Sierra RS Cosworth, Giuliano Maffessoli farà di tutto per divertirsi e far divertire il pubblico presente, senza dimenticare di dare un’occhiata alla classifica del gruppo J2 e della classe oltre 2000 cm3 riservata alle Auto Storiche. Con il numero 257, ed una pepata Peugeot 106 S16 del gruppo NS1600, Marco Vicardi cercherà di ben figurare, al debutto assoluto in gara ed al Trofeo Vallecamonica.Continuate a seguirci!

42° RALLY DUE VALLI – Verona (postgara)

4 Luglio 2024

E’ sempre più convincente la stagione agonistica 2024 di Stefano e Maurizio Vitali e anche in occasione del 42° Rally Due Valli, valido come 4a prova del Campionato Italiano Assoluto Rally e della Suzuki Rally Cup, il giovane pilota lariano ha fatto segnare degli ottimi tempi. Alla sua 2a stagione nella Suzuki Rally Cup, il curriculum sportivo di Stefano Vitali si arricchisce di un altro risultato importante. Al termine di una gara difficile, resa ancora più impegnativa dal primo caldo stagionale, Stefano, in coppia con il padre Maurizio, ha infatti conquistato un ottimo terzo posto di categoria (RSTB1.0), coincidente con la medesima posizione della categoria Racing Start nel trofeo monomarca SUZUKI RALLY CUP. In gara con la Swift Boosterjet RS in configurazione Racing Start che abbiamo messa a loro disposizione grazie alla partnership con la struttura ligure PFA Motorsport, gestita dalla famiglia Poggio, i due Vitali si sono comportati ottimamente, migliorando i propri riscontri cronometrici ad ogni prova speciale. Sul podio finale, è più che giustificata la gioia di Stefano: Un percorso impegnativo con prove lunghe e selettive, dove il non commettere errori è stato fondamentale per raggiungere il palco d’arrivo finale. Ad ogni gara della Suzuki Rally Cup troviamo sempre avversari molto agguerriti ed è bello combattere ad armi pari con tutti gli altri ragazzi; grazie al confronto con loro, ho imparato tanto e sono migliorato parecchio in questi due giorni Il caldo in macchina ci ha messo a dura prova e qualche “jolly” l'abbiamo pure giocato ma fa parte delle gare. Abbiamo portato a casa altri punti preziosi per il nostro campionato e siamo ovviamente molto soddisfatti, anche se siamo consapevoli che abbiamo sicuramente un buon margine di miglioramento. Grazie a Calibra srl che ci ha seguito tecnicamente in assistenza e con Fabio Branchi alla Direzione Sportiva, a PFA ed a tutti i partners che ci permettono di vivere queste bellissime esperienze. Ora testa e cuore a Biella, al RallyLana”.

12° RALLY STORICO VALSUGANA – Borgo Valsugana (Trento)

31 Maggio 2024

Il Campionato Italiano Rally Auto Storiche è pronto per l’ultimo round del primo girone e, per chiudere in bellezza, quale migliore occasione se non la promozione di uno degli eventi più amati nel panorama delle auto storiche, il Valsugana Historic Rally e Classic, pronto per il debutto nella massima serie nazionale dedicata alle regine del passato. La gara trentina è organizzata da Manghen Team e Team Bassano in collaborazione con Autoconsult & Competition e spicca per la quantità di validità acquisite a partire dalla promozione nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche e nell’omologo Tricolore per la Regolarità; il rally, inoltre è stato confermato come pedina insostituibile del T.R.Z. della Seconda Zona, oltre che dagli organizzatori del Trofeo A112 Abarth Yokohama, Memory Fornaca, Michelin Trofeo Storico, Trofeo Rally ACI Vicenza con l’aggiunta della Coppa 127. Borgo Valsugana, da sempre la località che ha fatto da fulcro alla manifestazione nata nel 2009 come gara riservata, si prepara ad accogliere gli equipaggi che nelle due giornate di gara ne animeranno la centrale Piazza De Gasperi pronta, dopo il “maquillage” di recente effettuazione, ad ospitare le fasi delle verifiche sportive e tecniche in programma nel pomeriggio di oggi, 31 maggio. Con la recente pubblicazione degli elenchi iscritti del 12° Valsugana Historic Rally e Classic, sono stati svelati i nomi degli equipaggi: tra gli organizzatori c’è soddisfazione per le cifre raggiunte, soprattutto nel rally che ha totalizzato centodiciotto adesioni, diciannove delle quali del solo Trofeo A112 Abarth Yokohama; numeri che finora non si erano contemplati nelle precedenti gare del Campionato Italiano Rally Auto Storiche e che confermano il gradimento per il rally trentino. Sarà una gara tutta da seguire con l’attenzione che è catalizzata dalla sfida tra degli equipaggi della zona e alcuni degli abituali frequentatori del campionato che per la prima volta saggeranno le impegnative prove trentine. La nostra Scuderia sarà presente con la Mitsubishi Galant VR-4 gr.A affidata all’equipaggio Andrea Franchini e Tiziano Calufetti. Dopo i test svolti nelle scorse settimane sulle strade biellesi di Ailoche, siamo fiduciosi che il lavoro svolto durante questo ultimo inverno sia stato risolutivo rispetto a tutti i problemi di “gioventù” riscontrati nelle precedenti competizioni. Se è davvero positivo e stimolante lavorare su una vettura così particolare (ricordiamo che è l’unico esemplare in versione gr.A esistente in Italia di questo modello della marca giapponese), il lavoro di ricostruzione di una vettura così complessa è altrettanto impegnativo ed ostico, per la mancanza di confronti oggettivi con altri preparatori che lavorano su vetture simili. Il percorso di gara prevede tre prove speciali che, ripetute, porteranno a sette il numero dei tratti cronometrati per 93,54 chilometri cronometrati sui 271,33 del percorso totale. La partenza è prevista alle 8 di Sabato 1 giugno dal Ponte Veneziano e l’arrivo, nel medesimo luogo, a partire dalle 19.15 con la sequenza che vede prima le A112 Abarth del Trofeo, seguite dalle vetture del rally storico e da quelle del rally di regolarità.   LE PROVE SPECIALI E GLI ORARI:   PS 1 – 4 – 7 “Dosso – Gianni Rigo“. Km. 7,10 – 1° passaggio ore 8.24, chiusura strade dalle 6.20 alle 11 . 2° passaggio ore 13.54, chiusura strade dalle 12 alle 16.20. 3° passaggio ore 18.45, chiusura strade dalle 17.20 alle 21.20. PS 2 – 5 “Fravort”. Km. 14,05 – 1° passaggio ore 9.14, chiusura strade dalle 7 alle 12. 2° passaggio ore 14.44, chiusura strade dalle 13 alle 17.30. PS 3 – 6 “Lagorai”. Km. 22,07 – 1° passaggio ore 11.04, chiusura strade dalle 9 alle 13.40. 2° passaggio ore 16.21, chiusura strade dalle 14.20 alle 19.10.

ARCHIVIO EVENTI

RALLY & RACING

READY TO BREAK THE LIMIT

Image Description

PROMOZIONE
PILOTI
DI TALENTO

CALIBRA SRL ha come obiettivo la promozione di piloti di talento.
Li aiuta e li supporta nei tanti aspetti della loro carriera per far sì che si possano aprir loro le porte di competizioni e campionati a livelli sempre più alti.

ISTRUTTORI TECNICA
DI GUIDA

La nostra attività non si rivolge però solo ai professionisti o a chi abbia velleità di professionismo, ma vuole avvicinare anche i sognatori, coloro che, ad esempio, non hanno mai corso una gara e che vorrebbero intraprendere questo cammino senza vedere sprecati tempo e risorse economiche.

PASSIONE
TENACIA, VOGLIA
DETERMINAZIONE

CALIBRA SRL è un'azienda dinamica, con un'esperienza decennale, che si affaccia sul mercato con idee e soluzioni innovative, personalizzabili per il business.

LE NOSTRE DIVISIONI

Immagine

EVENTI, ADVERTISING E MARKETING SPORTIVO

Intrecciando una fitta rete di professionisti esperti in diversi settori, grafica e pubblicità, marketing sportivo, motorsport management, gestione ed organizzazione di eventi, motorsport engineering, consente a CALIBRA SRL di avere più canali di diffusione del business aziendale e di essere, allo stesso tempo, molto efficace nel trovare le soluzioni più appropriate per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Immagine

RALLY & RACING SERVICE, ASSISTENZA, NOLEGGIO

La pluriennale esperienza dei membri dello Staff di Calibra negli ambienti del MotorSport, prima come piloti, poi come tecnici e dirigenti di team, è garanzia di professionalità a disposizione del Cliente che intende approcciarsi a questo affascinante ed emozionante mondo.

CONTATTACI SENZA IMPEGNO
E SCOPRIRAI CHE TUTTO DIVENTA PIÙ FACILE

Copyright © 2024 - Privacy policy - Cookies policy | Tailor made by eWeb