Giro di boa per i trofei MES, si va a Cervesina.

Dopo un anno di assenza sul circuito pavese, il quarto round dei Trofei MES 2017, torna a Cervesina.

Il nuovo impianto situato in provincia di Pavia sarà la cornice del giro di boa dei trofei MotoEstate dove, i tre piloti del Team Calibra saranno protagonisti nelle tre differenti categorie.

Roberto Vermi, non ancora al 100% della forma a causa dell’infortunio procuratosi durante la prima gara di Varano cercherà di bissare il podio di Modena nella categoria 1000 MDS. A metà campionato il pilota di Chiari si trova al terzo posta della classifica generale, a soli 8 punti dal secondo posto.

ROBERTO VERMI #4

“purtroppo il grave infortunio dello scorso anno e la frattura di inizio 2017 mi stanno impedendo di dare il 100% in moto, stiamo però migliorando gara in gara e il podio di Modena mi da un carica nuova.”

Nella categoria 600, Michele Filippi, leader di Campionato cercherà di allungare sull’avversario diretto Besana su una pista a lui congeniale. I test svolti la scorsa settimana fanno ben sperare al pilota bresciano che ha fatto registrare un crono di 3 decimi più basso rispetto al record di categoria del 2015.

MICHELE FILIPPI #19

“Sono molto carico per questa gara, la pista mi piace moltissimo e non vedo l’ora di poter risalire in sella. Abbiamo lavorato duramente con il team durante i test e la moto è davvero perfetta. E’ un autodromo molto bello ma ci sono tante buche, per questo è difficile avere un corretto set-up.”

Nella classe regina 1000 MotoEstate, Francesco Fratus cercherà di raccogliere punti importanti per la classifica di Campionato che lo vede al quarto posto a un solo punto dal terzo. Per lui una pista poco congeniale ma sarà importante stare vicino ai primi per potersi giocare la vittoria mettendo in mostra la grinta che lo ha sempre contraddistinto.

FRANCESCO FRATUS #81

“Quest’anno il livello degli avversari è davvero altissimo, nei primi 3 posti ci sono 2 piloti che hanno partecipato a manifestazioni mondiali. Sarà importante stare con loro in gara e raccogliere più punti possibili prima del round di casa a Franciacorta. Sono molto fiducioso del Team e sono certo che saranno in grado di mettere a punto una moto perfetta, come nelle ultime gare!”

Share Now

Related Post

Leave us a reply