43° Rally 1000 Miglia: postgara

Inizio di stagione “zoppicante” per il nostro Team al Rally 1000 Miglia.

La gara, valida anche quest’anno per il Campionato Italiano WRC, ancora prima della partenza veniva accorciata di oltre 28km di prove speciali con il “taglio” della ps di Moerna per problemi non meglio specificati dalla Direzione Gara.

Manifestazione quindi partita nella giornata di sabato con 1h20′ di ritardo rispetto agli orari originali per compensare l’annullamento della PS2/6, ma compensati con l’effettuazione di un riordino allungato nei tempi per mantenere gli stessi orari di passaggio sulle prove speciali. Dopo il riordino e l’assistenza in località Cunettone di Salò, il secondo giro, sempre accorciato a tre prove speciali, e proseguito fino all’arrivo di Salò sul Lungolago Zanardelli, alle ore 18:10. Al termine di una gara molto combattuta la spunta Pedersoli (Citroen DS3 WRC) davanti all’identica vettura di Simone Miele e alla Ford Fiesta di Marco Signor.

Dicevamo di una gara “zoppicante” per il nostro equipaggio formato da Andrea Franchini e Tiziano Calufetti, sulla sempre performante Mitsubishi Lancer Evo6 gr.A/8 gestita tecnicamente dalla MFT Motors di Torre dè Roveri (Bergamo).

Infatti, dopo aver effettuato un’ottima ps1, sulla ps2 il cedimento meccanico di un cuscinetto ruota li costringeva ad un mesto ritiro.

Già decisa, quindi, la partecipazione al Rally del Grifo (Vicenza) del prossimo maggio, per testare le nuove soluzioni meccaniche che verranno apportate alla vettura.

Il prossimo appuntamento del nostro team è per il weekend 6-7 aprile che ci vedrà impegnati al Rally Colli Scaligeri a Montorio (Verona)

Share Now

Related Post