43° Rally 1000 Miglia

Con la pubblicazione dell’elenco iscritti l’attesa per il 43° Rally 1000 Miglia è entrata nella sua ultima fase, quella che precede la partenza di venerdì 29 marzo. Saranno 105 gli equipaggi che si confronteranno sulle 9 prove speciali allestite dall’Automobile Club Brescia, un numero che conferma il valore della manifestazione bresciana, che anche quest’anno potrà contare su un parco partenti di prim’ordine: 8 vetture di classe WRC, 19 vetture R5 ed equipaggi di caratura nazionale pronti a sfidarsi in una delle grandi classiche del rallysmo tricolore.
La gara scatterà venerdì sera alle 19:00 con la partenza dal Lungolago Zanardelli di Salò prima di affrontare la prova spettacolo di apertura, Città di Salò, che partirà alle ore 20:00.
Grande novità sarà la copertura mediatica riservata alla gara grazie alla collaborazione dell’Automobile Club Brescia con le emittenti del territorio. La SSS1 Città di Salò sarà trasmessa in diretta radio da Radio Studiopiu, sui canali social dell’emittente anche in video e in TV su ELive Brescia.TV (CH 16 DTT), per una copertura mediatica senza precedenti. Sabato Elive Brescia.Tv trasmetterà anche la PS5 “San Michele” dalle 11:15 fino al termine della prova. Sabato sera, uno speciale dedicato al rally curato da Attilio Tantini in collaborazione con Motori a 360° sarà trasmesso dalle 21:30alle 24:00, sempre su Elive Brescia.Tv. Non mancherà poi la copertura di Rai Sport (CH 57 DTT), che all’interno del contenitore “Reparto Corse” condotto da Lorenzo Leonarduzzi, giovedì 11 aprile alle 21:00 dedicherà un ampio spazio al Rally 1000 Miglia 2019. Assicurata infine la presenza di AutomotoTV (CH 228 SKY) che il 5 aprile alle 19:00 manderà in onda un riassunto della gara, mentre le riviste specializzate Autosprint, TuttoRally+, Rally&Slalom e la Gazzetta dello Sport dedicheranno servizi nel primo numero in uscita dopo la gara.
Il rally vero sarà tutto concentrato nella giornata di sabato 30 marzo, con otto prove speciali che condenseranno le caratteristiche tecniche che contraddistinguono questa gara. Aprirà la “Moerna” di 14,07km, identica per conformazione all’edizione 2018, secondo tratto cronometrato il grande classico del Rally 1000 Miglia, “Pertiche”, che con i suoi 27,64km sarà non solo la più celebre, ma anche la speciale più lunga e temuta della gara. A seguire la “Provaglio Val Sabbia”, di 8,65 chilometri, ripresa dal percorso 2017 con il passaggio spettacolare e unico sotto al porticato del Santuario della Madonna delle Cornelle, mentre il loop sarà completato dalla “San Michele”, di 9,12km, anche questa prova ripresa dal 2017.
L’arrivo, nuovamente sul Lungolago Zanardelli, sarà a partire dalle 18:10dopo quasi 12 ore di gara.

La nostra Scuderia sarà presente alla competizione con l’equipaggio nr.37 composto da Andrea Franchini e Tiziano Calufetti a bordo della sempre splendida Mitsubishi Lancer Evo6 gr.A8.

Share Now

Related Post